AUMENTO DEI GLUTEI (AUMENTO SEDERE PIATTO) CON PROTESI GLUTEOPLASTICA

L’ intervento di gluteoplastica con protesi (aumento del sedere piatto con inserimento di protesi) consiste nell’aumentare il volume dei glutei per farli apparire più sodi e più pieni. L’aumento dei glutei, secondo la tecnica attuale, consiste nell’inserire una protesi di silicone, del tutto simile a quella per aumentare il seno, all’interno del muscolo gluteo. La particolare posizione della protesi all’ interno dei glutei rende il risultato molto naturale. La posizione della protesi all’interno del muscolo dei glutei assicura inoltre la stabilità del risultato finale dell’ intervento chirurgico di gluteoplastica. L’ aumento dei glutei è un intervento di chirurgia estetica plastica richiesto per ragioni estetiche e per avere dei glutei più formosi rotondi. Pertanto molte persone, tra i 30 e i 50 anni, con il sedere piatto o con un iniziale rilassamento della pelle dei glutei, chiedono un intervento chirurgico di aumento dei glutei. Grazie a questa tecnica di gluteoplastica, i risultati sono decisamente attraenti e la cicatrice resta invisibile: pur essendo lunga 7-8 centimetri resta nascosta all’ interno della piega naturale dei glutei poco sopra l’ orifizio anale. Le protesi all’ interno del muscolo gluteo sono ben tollerate e conservano nel tempo un elevato grado di morbidezza.